Itinerari

Itinerari (6)

Voglia di mercatini di Natale? Uno degli eventi più attesi dell'anno in Trentino sta per aprire i battenti, per la verità li sta aprendo proprio in questo momento! Si perchè quest'anno con largo anticipo Pergine Valsugana da poco nominata "città" ha aperto i battenti per quanto riguarda il 2012 bruciando la concorrenza, Trento compresa! Anche se l'argomento non è perfettamente in tema con il blog non possiamo esimerci dal parlare dei mercatini di natale in Trrentino, in primis perchè si tratta di un evento dal grande richiamo a livello turistico, in secondo piano perchè un blog che tratta di itinerari non può non parlarne!
Questo post sarà quindi dedicato alla mappatura dei mercatini di natale in Trentino, se siete interessati continuate a leggere!

Vota questo articolo
(0 Voti)

Eccoci finalmente con un nuovo itinerario, oggi andiamo con la nostra mountain bike nel Trudner Horn meglio conosciuto come Parco Naturale del Monte Corno situato nel cuore della Valle di Fiemme a ridosso tra la Provincia di Trento e quella di Bolzano. Il punto di partenza del nostro giro è il piccolo paese di Capriana situato all'altitudine di 1007 m slm, il giro che ci aspetterà è mediamente impegnativo a livello fisico soprattutto per via di un paio di rampette di tutto rispetto, tecnicamente invece può essere affrontato con una certa tranquillità anche se in un paio di tratti raccomando di fare molta attenzione. Eccovi le caratteristiche del nostro giro di oggi:

  • Distanza percorso: 25.48 Km.
  • Ascesa accumulata: 871m.
  • Altitudine massima raggiunta: 1738 m poco sopra ad Agritur Malga Corno.
  • Preparazione fisica richiesta: media.
  • Capacità tecniche del biker: medie.
  • Tipologia del percorso: Cross Country.
  • Tempo di percorrenza: 3.5 ore circa.
  • Tracciato: 20% asfalto, 80% sterrato.
Vota questo articolo
(0 Voti)
Vota questo articolo
(11 Voti)

Val Venegia In Mountain bike

Ecco a voi un nuovo itinerario Mountain Bike, l'ambientazione questa volta è la caratteristica Val Venegia , incantevole valle solcata dal torrente Travignolo situata nel Parco di Paneveggio e ai piedi delle splendide Pale di san Martino. L'itinerario offre un paesaggio fiabesco e non è particolarmente impegnativo nè dal punto di vista fisico nè da quello tecnico, la prima volta che l'ho affrontato ero con una vecchia mountain bike priva di amortizzatori e la cosa non mi ha impedito di godermi l'uscita. Portate con voi una macchina fotografica, avrete la possibilità di immortalare degli scorci mozzafiato. Vi ricordo che gran parte del percorso si svolge all'interno del Parco di Paneveggio che è una riserva naturale, cerchiamo quindi di rispettare ciò che ci circonda e seguire le indicazioni poste sui cartelli appositi (no raccolta fiori e funghi, etc...).

  • Distanza percorso: 19.7 Km.
  • Ascesa accumulata: 600m circa.
  • Altitudine massima raggiunta: 2170 m a Baita Segantini.
  • Preparazione fisica richiesta: bassa.
  • Capacità tecniche del biker: basse.
  • Tipologia del percorso: Cross Country.
  • Tempo di percorrenza: 2 ore circa.
  • Tracciato: 20% asfalto, 80% sterrato.
Vota questo articolo
(8 Voti)

Giro della Marzola All Mountain

Secondo Itinerario proposto nell'apposita sezione, questa volta visto lo sbocciare della primavera propongo un giretto che potete affrontare fin da subito de avete una discreta preparazione atletica. Si tratta del giro della Marzola, monte che sovrasta ad est la città di Trento e che dalle sue pendici domina l'intera Valle dell'Adige; il giro che propongo parte appunto dal centro della città fino a giungere alla massima quota di 1250m circa che raggiungeremo appunto poco sopra località Fontana dei Gai.

 

  • Distanza Percorso: 24,6 Km
  • Ascesa accumulata: 1130 m
  • Altitudine massima raggiunta: 1246 m slm.
  • Preparazione fisica richiesta: buona, soprattutto nella salita da castelet a Fontana dei Gai le pendenze e il fondo mettono a dura prova.
  • Capacità tecniche del biker: Ottime, la discesa è piuttosto impegnativa e non da improvvisare.
  • Tipologia percorso: All mountain
  • Tempo di percorrenza: 3,5 h circa.
  • Tracciato: Asfalto:80% Single Track: 15% Sterrato: 5%
Vota questo articolo
(0 Voti)

Sciliar in Mountain Bike

Finalmente inauguriamo la nuova sezione del blog di Maxwebtrento, gli itinerari! qui troverete una serie di proposte da fare in mtb e trekking nella zona del Trentino e Alto Adige, prevalentemente nell'area dolomitica. Il primo itinerario proposto da me oggi è il giro in Mountain Bike dello Sciliar, altopiano situato tra l'Alpe di Siusi, il Catinaccio e il Latemar. Il tracciato è da considerarsi molto impegnativo, richiede una preparazione fisica di alto livello e una capacità tecnica nella fase di discesa decisamente elevata in quanto è da considerarsi un percorso tra All Mountain e Freeride. Faccio un monito ai bikers più spericolati: il tracciato si estende prevalentemente su signle track e quindi è prensato prevalentemente per il trekking e non la mountain bike che a volte sarà una vera e propria "intrusa". Sta al vostro buon senso, soprattutto nella discesa, a non esagerare e rispettare sempre i pedoni non minacciando la loro sicurezza e rispettando la loro esperienza. Ricordate che ogni biker con le proprie azioni è responsabile dell'immagine di tutti i bikers e spesso la stupidaggine di uno ha una ricaduta disastrosa su molti. Premesso questo ecco a voi i dati dell'attraversata ad anello:

  • Distanza percorso: 29.35 Km
  • Ascesa Accumulata: 1114 m
  • Altezza massima raggiunta: 2561 m
  • Preparazione fisica richiesta: elevata
  • Capacità tecniche biker: elevate
  • Tipologia percorso: All Mountain - Freeride
  • Tempo di percorrenza: 8 ore circa
Vota questo articolo
(0 Voti)