Google: in futuro meno SEO e più peso ai contenuti.

Sembrerebbe che le politiche di google per quanto riguarda il ranking di un sito web sul proprio motore di ricerca stiano per cambiare radicalmente: se fino ad oggi la cosa più importante era applicare in modo capillare i principi del SEO per vedersi rapidamente tra le prime pagine nelle SERP nel prossimo futuro potrebbe non essere più così. Stando alle parole di Matt Cutts il fattore determinante per il prossimo futuro per vedersi premiati dal colosso di Mountain View saranno sempre di più i contenuti del nostro sito e la loro qualità. L'intenzione è quella di operare un livellamento e spingere ad una maggiore originalità dei contenuti e spingere la ricerca maggiormente sulla semantica e non più sulle parole chiave. Da capire se queste dichiarazioni fatte da una fonte così auterevole porteranno a questo temuto cambiamento e vedranno mettere in discussione tutte le strategie messe in atto da coloro che hanno puntato fortemente sulle tecniche SEO. Personalmente sono sempre stato un grande sostenitore della qualità dei contenuti e in my humble opinion credo che qualora questa assicurata nei nostri articoli non vi sarà da temere grossi declassamenti nelle SERP. Attandiamo con ansia il volgere della situazione.

Letto 2041 volte Ultima modifica il Sabato, 21 Aprile 2012 13:12
Vota questo articolo
(0 Voti)